Storia dell’azienda

Nel corso della sua lunga storia centenaria, Briggs & Stratton ha maturato un’ eredità fatta di numerose innovazioni che dureranno per gli anni a venire. Tutti i diversi prodotti, dai frigoriferi elettrici, ai battery eliminators fino ai dispenser automatici di asciugamani di carta funzionanti a gettone, hanno evidenziato come la nostra azienda si sia sempre dedicata a dare valore aggiunto al sistema economico.

Per informazioni dettagliate sulla storia della Briggs & Stratton è disponibile il seguente documento Briggs & Stratton History PDF

Gli inizi (1908–1920)

Nel 1908 venne costituita una partnership informale tra l’inventore Stephen F. Briggs e il finanziatore Harold M. Stratton. Tale collaborazione si è in seguito sviluppata nella Briggs & Stratton, cosi’ come è conosciuta oggi.

Offrire potenza e servizio (1920–1960)

La Briggs & Stratton fu abile nel fornire potenza per innumerevoli applicazioni nel campo dell’agricoltura e militare. Nel 1953, l’azienda rivoluziono’ l’ industria del giardinaggio sviluppando il primo motore leggero in alluminio.

Energia per la collettività (1960–1980)

Il mercato del giardinaggio crebbe in seguito al veloce sviluppo delle periferie. I rasaerba motorizzati Briggs & Stratton divennero parte integrale della vita fuori città. Segui’ un periodo di innovazioni produttive, tra le quali l’avviamento Easy-Spin®, le marmitte lo-tone e lo starter (choke) automatico.

La riorganizzazione (1980–1995)

L’ingresso nel mercato di motori giapponesi a prezzi inferiori, cosi’ come la richiesta da parte dei grossisti di riduzione dei prezzi, ha rappresentato un critico momento di cambiamento per l’azienda.

Briggs & Stratton rispose attraverso una riorganizzazione della propria produzione in quattro divisioni di prodotto dedicate, incrementando la gamma di motori per includere quelli destinati al mercato industriale e professionale, oltre alla linea dei motori Vanguard®, espandendo inoltre la propria presenza nei mercati internazionali.

Il 2000 e gli anni piu’ recenti

L’attuale presidente e CEO, John Shiely, e il COO, Todd Teske, intendono assicurare all’azienda un futuro ricco di continui successi. Questo futuro comprende l’ ingresso nel mercato degli end-products.

Nel 2000, Briggs & Stratton ha acquisito Generac Portable Products Systems, produttrice di idropulitrici, generatori, pompe e numerosi altri prodotti.

Nel 2004, l’azienda ha rilevato la Simplicity Manufacturing, leader nella progettazione e commercio di un’ampia gamma di attrezzature per esterni utilizzate sia nel mercato consumer che commercial. Tra i marchi rilevati rientrarono Snapper, Snapper-Pro, Giant-Vac e Ferris.

Attraverso la crescente presenza nel business degli end-products, l’azienda venne ristrutturata per poter rispondere al meglio alle esigenze di tale mercato. Nel 2006, Briggs & Stratton organizzo’ i vari segmenti in quattro business groups: Motori, Yard, Home e International Power Products Groups.

Sull’ onda della propria strategica avanzata, l’ azienda concepi’ il suo nuovo slogan, The Power Within. Cercando di condividere un legame emotivo con i propri clienti, la nuova campagna di comunicazione mira a sottolineare l’eredità professionale frutto di 98 anni di attività, nonchè le forze imprenditoriali e il valore dello spirito indipendente presenti nelle linee di prodotto. Briggs & Stratton ritiene ci sia un motore in ciascun individuo che lo guida in avanti. Cio’ è particolarmente evidente nei clienti dell’azienda, che sono molto orgogliosi e traggono enorme soddisfazione da un lavoro ben fatto.Briggs & Stratton intende fornire a queste persone il prodotto che meglio si presta al raggiungimento dei loro obiettivi.


Links collegati

Dedizione ambientale

Solo il 3% dell’ozono provocato dall’uomo deriva dai motori a benzina a quattro tempi. Tuttavia, Briggs & Stratton continua a battersi per ridurre ulteriormente tale percentuale, cercando di aggiornare e testare costantemente i propri motori, spronando gli utilizzatori di tutto il mondo a curare le regolari manutenzioni dei loro tosaerba e macchine da giardino. Maggiori informazioni sul nostro sito,
briggsandstratton.com

Logo ambientale